Classificazione degli Adenomi del Fegato

Classificazione molecolare dell'adenoma epatocellulare

Schema della classificazione molecolare degli adenomi epatocellulari nella pratica clinica. Riprodotto da: Nault JC, Molecular classification of hepatocellular adenoma in clinical practice. J Hepatol. 2017;67(5):1074-1083. doi: 10.1016/j.jhep.2017.07.009. 

Negli anni recenti, le innovazioni nel campo della biologia molecolare hanno consentito di migliorare la nostra conoscenza degli adenomi del fegato.

L’identificazione delle alterazioni genetiche e della regolazione delle pathways è stata la spina dorsale per giungere alla classificazione molecolare degli adenomi del fegato.

In questa maniera si è riuscito a identificare diversi sottogruppi di adenomi epatici, in base a specifiche deregolazioni delle vie di segnalazione e a difetti genomici associati a specifici fattori di rischio, tra cui  la presentazione clinica, il rischio di  trasformazione maligna in epatocarcinoma, le caratteristiche istologiche e radiologiche.

In questa pagina sono stati riportati i dati più recenti sulla classificazione molecolare degli adenomi del fegato e si é voluto evidenziare come una classificazione  basata sul genotipo/fenotipo potrebbe avere, in futuro, un impatto sulle cure dei pazienti.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenoma HNF1A inattivato

Abbreviazione/Sigla

HHCA

Mutazione

Mutazioni bialleliche inattivanti del fattore nucleare 1 alfa (HNF1A) degli epatociti sono presenti nel 40-50% degli adenomi.

Significato clinico

Questi adenomi sono associati allo sviluppo dell’adenomatosi epatica familiare.

La stessa mutazione è anche associata con lo sviluppo del MODY3 (Maturity-Onset Diabetes of the Young type 3), che è una particolare forma di diabete mellito non insulino dipendente (NIDDM) con evidenti modalità di trasmissione ereditaria di tipo autosomico dominante e con una età d’insorgenza tipicamente giovanile (prima dei 25 anni).

Può quindi essere proposto in questi pazienti lo screening familiare dell’adenomatosi familiare e del MODY3.

Hanno un basso potenziale di trasformazione maligna in epatocarcinoma.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenoma β-catenina mutata esone 3

Abbreviazione/Sigla

bex3HCA

Mutazione

La mutazione della β1-catenina (CTNNB1) nell’esone 3 (che codifica per la β-catenina) sono rilevate nel 10 – 15% degli adenomi.

Significato clinico

In questo gruppo vi è una sovra-rappresentazione di pazienti di sesso maschile.

Lo sviluppo di adenomi bex3HCA è strettamente correlato all’esposizione agli androgeni endogeni (maschio) e/o esogeni (assunzione di androgeni per bodybuilding o per il trattamento dell’anemia di Fanconi, per esempio). La maggior parte dei casi di adenomi epatici che si sviluppano in pazienti che assumono steroidi anabolizzanti appartengono a questa categoria.

Hanno un alto potenziale di trasformazione maligna in epatocarcinoma.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenoma β-catenina mutata esone 7/8

Abbreviazione/Sigla

bex7,8HCA

Mutazione

Un sottogruppo di adenomi (dal 5 al 10%) ha mutazioni non canoniche di CTNNB1 in due hot spot nell’esone 7 e 8

Significato clinico

L’identificazione di questo sottogruppo é difficile con l’iimunoistochimica, particolarmente analizzando la biopsia del fegato.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenoma infiammatorio

Abbreviazione/Sigla

IHCA

Mutazione

L’adenoma infiammatorio viene rilevato nel 35-45% dei casi e viene definito per l’attivazione della via IL6/JAK/STAT negli epatociti dell’adenoma, con una sovraespressione di proteine della fase acuta dell’infiammazione come CRP e siero amiloide A (SAA).

Significato clinico

I pazienti con IHCA e shHCA hanno una alta assunzione cumulativa di contraccettivi orali durante la loro vita.

L’obesità è un fattore di rischio infiammatorio per lo sviluppo di questo tipo di adenoma epatico e di adenomi sonic hedgehog.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenoma sonic hedgehog

Abbreviazione/Sigla

shHCA

Mutazione

E’ stata identificata l’attivazione della via sonic hedgehog nel 5% di tutti gli adenomi.

In particolare questa attivazione é stata rilevata in adenomi che erano stati definiti inclassificabili per assenza di mutazioni tipiche per gli adenomi stessi.

Significato clinico

I pazienti con IHCA e shHCA hanno una alta assunzione cumulativa di contraccettivi orali durante la loro vita.

L’obesità è un fattore di rischio infiammatorio per lo sviluppo di adenoma epatico infiammatorio e adenomi sonic hedgehog.

Hanno un’alta possibilità di sanguinamento spontaneo, presentando anche all’istologia punti emorragici.

Tipo di Adenoma Epatico

Adenomi inclassificabili

Abbreviazione/Sigla

UHCA

Mutazione

Meno del 7% degli adenomi non mostra alterazioni genetiche

Quale é il ruolo del chirurgo epatobiliare in questi casi?

Nei casi di adenoma del fegato il chirurgo epatobiliare deve:

  1. assicurarsi che venga raggiunta una diagnosi sicura,

  2. evitare di eseguire resezioni epatiche non necessarie di adenomi asintomatici e innocui

  3. resecare gli adenomi sintomatici e quelli con un potenziale dannoso.

Adenoma Epatico

Cosa sono gli adenomi del fegato

Tumori Benigni del Fegato

Gli altri tumori benigni epatici elencati e descritti

Visita di Chirurgia EpatoBiliare

Cosa é una visita di chirurgia del fegato e come si prenota

Principali documenti sulla Classificazione degli Adenomi Epatici

Laumonier H, Bioulac-Sage P, Laurent C, Zucman-Rossi J, Balabaud C, Trillaud H.

Hepatocellular adenomas: magnetic resonance imaging features as a function of molecular pathological classification.
 
Hepatology. 2008 Sep;48(3):808-18.
doi: 10.1002/hep.22417. 
Ronot M, Bahrami S, Calderaro J, Valla DC, Bedossa P, Belghiti J, Vilgrain V, Paradis V.
 
Hepatocellular adenomas: accuracy of magnetic resonance imaging and liver biopsy in subtype classification.
 
Hepatology. 2011 Apr;53(4):1182-91.
doi: 10.1002/hep.24147. 
van Aalten SM, Thomeer MG, Terkivatan T, Dwarkasing RS, Verheij J, de Man RA, Ijzermans JN.
 
Hepatocellular adenomas: correlation of MR imaging findings with pathologic subtype classification.
 
Radiology. 2011 Oct;261(1):172-81.
doi: 10.1148/radiol.11110023. 
Nault JC, Paradis V, Cherqui D, Vilgrain V, Zucman-Rossi J.
 
Molecular classification of hepatocellular adenoma in clinical practice.
 
J Hepatol. 2017 Nov;67(5):1074-1083.
doi: 10.1016/j.jhep.2017.07.009. 
Krause K, Tanabe KK.
 
A Shifting Paradigm in Diagnosis and Management of Hepatic Adenoma.
 
Ann Surg Oncol. 2020 Sep;27(9):3330-3338.
doi: 10.1245/s10434-020-08580-w. 
manda un messaggio a https://t.me/@ChirurgiaFegato

Invia subito una richiesta con Telegram

Apri direttamente Telegram ed inviaci un SMS veloce e sicuro: riceverai una risposta alla tua necessità in tempi brevissimi
NUOVO !