Clicca sui pulsanti del menù per selezionare il gruppo di presentazioni che parlano dello stesso argomento,

Clicca su “Tutte le presentazioni” per tornare all’elenco cronologico delle presentazioni svolte.

Chirurgia epatica: ruolo nelle malattie del fegato

La chirurgia epatica può rappresentare una soluzione terapeutica adeguata, e magari anche definitiva, per un ampio spettro di malattie del fegato e delle vie biliari, sia tumorali che non tumorali.

Chirurgia Epatica: il Ruolo nelle Malattie del Fegato

La chirurgia epatica offre soluzioni terapeutiche in grado di risolvere problemi di salute, a volte importanti, collegati alla presenza di malattie del fegato, delle vie biliari e anche del pancreas. L’asportazione di una porzione di fegato con un’epatectomia oppure l’esecuzione di un’anastomosi biliodigestiva possono risolvere problemi clinici degli ammalati, che a volte persistono da tanto tempo.

I tumori primitivi del fegato hanno come terapia principale la resezione epatica ed il trapianto di fegato

Tuttavia anche alcune malattie delle vie biliari, come le sepsi causate dalla colangite che origina all’interno del fegato, possono avere l’indicazione ad essere curate con un intervento di chirurgia del fegato. 

In questa lettura vengono descritte ed analizzate le principali indicazioni alla chirurgia epatica per malattie del fegato, delle vie biliari e del pancreas.

La presentazione è stata svolta il giorno 29 ottobre 2022 nell’ambito del Congresso “Nuovi Scenari in Epatologia” che si  svolto a Gizzeria Lido (Catanzaro) e aveva il titolo originale di “La chirurgia epatobiliare: ruolo nelle malattie del fegato” nella sessione dedicata a “Trapianto di Fegato e Chirurgia Epatobiliare”.